Featured

First blog post

This is the post excerpt.

Advertisements

This is your very first post. Click the Edit link to modify or delete it, or start a new post. If you like, use this post to tell readers why you started this blog and what you plan to do with it.

post

La vita e come un semaforo

La vita e come un semaforo..

La vita e come un semaforo , ha tre colori… Rosso giallo e verde. Ci hanno insegnato che bisogna rispettarli come segnaletica.ci hanno insegnato che arrivati al semaforo se è rosso non si può andare , non possiamo continuare la strada bisogno fermarsi per dare a chi e sulla nostra destra o sinistra faccia il suo percorso, al arancione ci insegnano a rallentare per non creare disagi e il verde ci insegnano a continuare senza avere paura. Ma non ci hanno , non mi hanno detto che nella vita e un po’ diverso da chi guida . Sì perché ognuno di questi colori e un modo per difenderci dai pericoli ma nessuno ha mai detto ti puoi fare male anche con il verde.
Quanto e strana questa vita
Quanto e strano e difficile seguire i colori di questo semaforo con istinto o razionalità.
Ci fregano sia l’una che l’altra .
Avolte per rispettare il semaforo perdiamo il senso, la strada, i treni.. quei famosi treni o non facendo caso chiudiamo strade , porte, finestre .
Avolte pensiamo che stiamo per perdere qualcosa , e poi ci fermiamo a guardare e non e cosi, ci sembrava rosso ma e verde …

Strano tutto. Tre colori che ci possono sconvolgere la vita, la propria strada .
In silenzio ci chiediamo perché e rosso?
O perché e giallo o verde? Perché ?… Non capiamo che in qualche modo la nostra stessa vita, il nostro stesso percorso ci sta dicendo qualcosa,o ancora meglio ci sta dicendo c’è bisogno di un cambiamento in quello che stai facendo, o hai fatto o meglio lo stai pensando.
Ma alla fine il conto lo paghiamo… lo paghiamo sì il conto porca miseria. Con strani modi ammetto
Non sono Unbriaca neanche matta .. mi succede tutti i giorni , vuoi o non vuoi e così.
Paghiamo il conto facendo scelte che non ci appartengono, cambiando strada , cambiando la propria strada di vita che stavamo percorrendo ,quella stessa strada che pensiamo o pensavamo fosse la nostra ma per quel semaforo , abbiamo dovuto cambiare tutto.

” Come quando prendi la strada e in fondo a quella stessa strada la trovi chiusa da un muro, si una strada senza segnaletica, una strada senza niente .. una strada dove non puoi fare altri passi per camminare, e ti rimane fare marci indietro e dare retta al semaforo”

E strano che ti devi ritrovare a cambiare strada , tornare in dietro e strano perché dici io questo incrocio , questa strada l’ho già percorsa …. Ma non ti sembra in quel momento . Ti casca la tua consapevolezza, in un attimo la tua razionalità ti lascia da solo e scatta solo l’istinto ” come una scintilla” che fa prendere fuoco tutto.

E ti fermi a guardare tutto , a guardare il vuoto, a guardare quel viaggio in quella strada e ti inizi a fare domande su domande : domande domande e cerchi risposte ! • ma era scritto questo mio viaggio??• doveva finire così??• cosa dovevo fare che non ho fatto? • devo ripercorrere la stessa strada??• dovevo dare retta alla mia razionalità o al mio istinto?

Tutti ti dicono la loro idea, tutti ti consigliano che forse quella strada era la tua, era quella che ti faceva arrivare in quel momento della tua vita . Nessuno ti dice che doveva essere così.
nessuno ti dice che in quella strada che hai percorso ti porterà a cambiare vita, o a incontrare quel semaforo di nuovo , che trovavi rosso o giallo o verde di un altro colore e non quello che avevi incrociato.
E allora li ti rimane solo che tornare al punto di partenza , Il Semaforo. E ti dici bene di nuovo al punto di inizio sola, che devo fare ?
Ti dici non devo sbagliare più .? La cosa e difficile perché io so solo sbagliare..

Perdermi fu facile , e ora!?”sì sì proprio così perché io : ” Imparo lento e sbaglio veloce…”
Perché io : ” amò lento e sbaglio veloce” .. sbaglio molto veloce, e mi ripeto non sbaglierò più, e di nuovo sbaglio. Mi dico forse a questo semaforo troverò qualcuno che dirà ” Ridere è difficile, è lento

E fosti un imprevisto

Un angelo in un angolo mi strappò un sorriso vero” e lo trovi al angolo che ti strappa il sorriso, chi ti fa star bene ma il pericolo di sbagliare e li avolte ci riesci a non sbagliare a non scambiare quel semaforo per un altro , e altre volte casco e sbaglio di nuovo con quel semaforo che forse era rosso in vece di verde … E un continuo di ritornare al semaforo principale, e un continuo di ripetermi andrà meglio…

Ma non perdo il sorriso e ritorno alla postazione di partenza e mi dico ora basta , se trovo il semaforo rosso e rosso , se lo trovo giallo deve

rimanere giallo e se e verde e verde. Sì sì proprio così !
Basta sbagliare basta cadere
E mi dico forse sbaglio tutto e mi dico forse e il caso che Mi fermo ritorno al semaforo , ma devo cambiare qualcosa e penso forse ho paura di stare sola?” E allora mi dovrei concedere al terrore mio di restare soli
Cancellare ogni viaggio pur di non vederti andare via la mia vita per sempre”… Ma non si può fare no no non si può far il semaforo telo impedisce, il cuore , l’amore la vita lo impedisce…

Poi finalmente inizi a capire i tuoi limiti , inizi a capire che avolte i semafori sono solo dei indizi , dei segnali per farti percorrere la vita in un modo diverso… Di giorno sono come la notte ma di giorno quel giallo può essere forte o meno come colore ma di notte lo vedo meglio i giallo e il rosso.
Ho imparato a distinguere anzi sto imparando a distinguere che il verde e diverso in tutti i momenti della mia giornata
E mi sono imparata che ogni mio ritorno al semaforo e un occasione in più , mi sono imparata che ogni semaforo può essere un sorriso nuovo o una lacrima nuova sul mio viso .
Mi sono imparata che io sono il mio semaforo e quelli che vedo per strada possono e sono semplicemente le miei indicazioni stradali .. non sono matta ognuno di noi ne ha di semafori
Ma non scordiamoci mai che ogni semaforo che incrociamo per la nostra strada ci lascia il bene e il male .. io lo ringrazio tutto questo male perché sono così e sarò così grazie anche a questo.

Ancora più importante è: ogni sorriso ti deve sconvolgere ogni lacrima ti deve far impazzire dal dolore … Ma soprattutto mentre il mondo trema tu sorridi sempre.. mentre il mondo odia tu ama e il semaforo della vita ti illumina ..

Amiamo il nostro semaforo la nostra vita

Ogni essere umano ha un qualcosa di scritto🌴

Ognuno di noi è nato per un qualcosa, non solo perché i nostri genitori si sono amati o si amano
Siamo su questa terra per qualche cosa[…]
Avvolte non lo capiamo subito, o meglio non e facile .
Non e facile avere una “missione” io lo chiamo un dono … Ci si nasce.
In quel momento che veniamo concepiti , o concepiamo già viene assegnato il dono la missione, che strano l’essere umano.
E proprio difficile capirlo.
E difficile dare qualcosa a questa terra, perché sbagliamo e non ci accorgiamo di sbagliare subito. Non ci accorgiamo che stiamo facendo una cazzata immensa, la facciamo perché in quel momento … e istinto, siamo questo…ma poi ci illuminiamo o veniamo illuminati e cerchiamo di non sbagliare più. Beh avvolte sbagliamo in continuazione e non ci accorgiamo perché ogni volta sbagliamo in modo diverso.

E strana questa vita noi cerchiamo di dare qualcosa al mondo e c’è chi vuole togliere quel buono che c’è.
Siamo strani perché anche se abbiamo la pelle, la religione, la etnia, etc diverso uno dal altro noi umani “la maggior parte” anzi tutti facciamo del male al mondo ,lo facciamo al essere umano , alla terra , e a quel qualcosa che e così grande ma intoccabile.[DIO]

E così intoccabile che avvolte pensi ma esiste. Sì sì esiste . E così grande che quando c’è qualcosa che ci va storto non ci mettiamo lì a dire :• cosa ho sbagliato •o ci chiediamo perché cosa succede se faccio questo • non ci chiediamo nulla diamo direttamente la colpa alla Terra, alla Vita, Diamo la colpa a qual qualcosa DI GRANDE CHE ESISTE … Quante volte ci sbagliamo, ma sempre quella cosa Grande alla nostra affermazione gli dà forma , ci dà il senso che avvolte vediamo altre no.

Io mi dico ogni mattina questo

” E difficile comprendersi avvolte, passano mesi e anni ma apro le finestre e trovo il modo di far entrare da quella finestra quel buono che c’è”

Anche il marcio il non bello e un dono, non sono matta . E il senso della vita il buono che c’è e il senso il marcio…
Bisogna prendere tutto e darle una forma come quella cosa Grande [DIO] perché lui gli dà forma senza che celo chiede …
Ma l’essere umano si limita a cercare il solo buono per lui , dentro casa , per strada.
E l’errore più grande che c’è .
Sì perché dovrebbe essere diverso
Dovrebbe essere più umano
Dovremmo tutti fare del bene .
Dovrebbero sorridere per strada a tutti i passanti. “Non e una cosa stupenda”
E difficile ma se c’è il dono che hai il cuore, la vita, il buono , il cattivo di questa vita e possibile fare tutto e possibile… Dare forma alle parole, hai sentimenti”e il più bel dono” … Ma tutto questo e racchiuso il una sola cosa
IL CUORE
Non e un solo organo che ci fa vivere..
Ci fa chiudere le porte, aprire portoni, ci fa muovere..
Fa esplodere l’amore
Fa mettere al mondo un pezzo di noi
Ci fa scappare dal male che ci è attorno…

Ci vuole coraggio, ci vuole veramente tanto coraggio a pesare il cuore con entrambe le mani , toccarlo.ci vuole coraggio ci vuole, tanto e troppo amore”

E invece l’essere umano fa altro , una parte piccola …. Fa solo piovere
Fa scoppiare guerre , ci fa gridare, non danno sconti . A nessuno.
Ci dà minuti di silenzio
Ci vogliono togliere .. ma non ci riescono , o forse non sanno che
Siamo tutti uguali su questa terra
Abbiamo tutti il cuore
Abbiamo tutti i sogni
Ma loro pensano di togliere l’aria
Pensano a togliere Delle vite che hanno solo preso una piccola forma “un sorriso di un bambino”
Pensano che ci possono togliere le mamme
Quei papà… Ma non sanno che su questa terra…
Che la TERRA e ferita…
Non sanno che[…], Facendo così non ottengo nulla

L’essere umano cristiano e
Che prega Dio .. Gesù
O quello che si inchina in moschea
O il pacifista e un essere umano . Dovremmo ricordarcelo tutti

Ci dovremmo alzare tutti in Sieme..
E amare il passante con lo stesso amore per la cosa Grande che ci ha creato

Braccia senza mani, facce senza nomi
Scambiamoci la pelle, in fondo siamo umani
Perché la nostra vita non è un punto di vista
E non esiste bomba pacifista”

Impariamo ad amare tutto , a dare il valore a ogni dono , ad ogni ferita di questa terra, impariamo che chi ci Lancia una bomba non ci ha tolto niente questo male , impariamo a dirgli non ci avete fatto NIENTE perché se siamo esseri umani quelli che dovremmo essere , con il silenzio che fa più rumore di un insulto, di una inutile guerra , di una bomba, la terra che è ferita guarisce….
Dovremmo imparare tutti tutti che:

In questa terra immensa bellissima, piena di emozioni doni e ferite.. dobbiamo sapere e urlare che dai grattacieli, dalle metropolitane ai muri di contrasto alzati per il pane..
Ma contro ogni terrore che ostacola il cammino e che
Il mondo e la cosa Grande .. si il mondo.

Ci dovremmo ricordare che il mondo e anche:

Il mondo si rialza col sorriso di un bambino
Col sorriso di un bambino

L’essere umano
Sì dovrebbe amare
E donare.
Perché la vita è tanto ma soprattutto dobbiamo essere consapevole che tutto più non torna..ma
La felicità volava
Come vola via una bolla

Vola via come una bolla

Avrei avuto cura di te.. 🏘️

Avrei avuto cura di te, avrei avuto cura della nostra casa .. avrei avuto cura del tuo disordine, del nostro disordine
Avrei avuto cura Delle tue mani
Avrei avuto cura e avrei cura delle tue forze le tue debolezze… Sarei stata il mare calmo in te.
Avrei avuto cura Delle tue fragilità
E quando saremmo stati con il muso,E tutto sembrerebbe distrutto “il mare e calmo io e te “… Saremmo stati uniti come la sabbia e il mare
Ti avrei ricordato che io avrei avuto cura di te…
Sì proprio così
Avrei trovato te nel letto , o tu avresti trovato me ad aspettarti la sera dopo il lavoro, nella notte.
Ti avrei aspettato per mangiare
Finché non arrivavi tu.
Ti avrei detto ogni volta aspettandoti la sera” ciao casa mia ” ti avrei detto ogni volta che avresti varcato quella porta al tuo regno ..

Sono qui sferra l’ultimo colpo d’amore finiscimi ti amo

Avremmo litigato
Avremmo detto le peggio cose, saremmo stati giorni senza parlare
Saremmo stati con il muso , si con il muso perché siamo così diversi di carattere ma simili
Saremmo stati incazzati
Ma avremmo avuto coraggio di sbagliare con il cuore, avremmo litigato per finire nel letto e dirci ti amo , e tutto sarebbe passato… Avremmo passato tutto in Sieme

Avrei avuto cura di te anche se saresti stato incazzato, anche se saresti stato taciturno , con me con il mondo … Anche se tu no avresti detto che avevi io ti avrei capito, avrei capito i tuoi silenzi.
Ti avrei scritto
Ti avrei detto
Avrei invaso casa con dei bigliettini con scritto sopra ..
Con TE, io ho vinto i mondiali da quando ci sei “
Ti avrei detto anche ogni sera nel letto
Sei il finale migliore del mio film della vita prima di andare a dormire
Quante te ne avrei detto , ti avrei dimostrato
Giorno per giorno
Ti avrei tenuto le mani, lì strette da farti venire voglia di abbracciarmi senza parlare.
Avrei avuto cura di te, anche se mi avresti trattato male, anche se mi avresti lasciato un giorno da sola , sola dentro quella casa, io ti avrei aspettato senza dire a , sì perché li avrei capito sotto la doccia che per me eri ancora di più importante , anche se avremmo litigato e non fosse stata colpa mia . AVREI AVUTO CURA DI TE ovunque tu e io saremmo stati

“Avrei avuto cura di te anche se mi avresti fatto piangere.”

Non sarei andata da nessuna parte senza te
Perché saresti stato la mia ancora in mezzo al mare.

Tu la mia ancora

Ti avrei voluto veramente
Avrei voluto che in questo istante
Tu ci fossi veramente
Ti avrei voluto veramente , e sono stanca di sentirmi dire NON CI PUOI FARE NIENTE.
Ti avrei voluto bene e ti avrei amato veramente.
Ti avrei detto veramente tutto questo.
E non posso farlo ora che sei così lontano .

Solo se io potessi tornare indietro ti avrei detto tutto questo.. ogni giorno mi ricordo di te
Ogni giorno il mondo mi piove a dosso senza che mi avvisi..
Ogni giorno penso perché non si può tornare a quel 26/06/15…. e penso Io a te al odio non ci posso credere .
Non ci voglio credere

Ti penso ogni istante
Ogni minuto

E mi dico “Come a riso con me , come ha pianto con me ,non lo avrà fatto con lo ha fatto con nessuno

Io tutto questo lo ricordo al mondo
Chissà se potremmo ritornare…
Chissà…

L’unica cosa che mi dico e mi ripeto

Lui e tutto quello che vorrei
E tutto quello che il tempo si porta via,
E tutto quello che ho sulla mia pelle
E ogni giorno sento che ho voglia solo di te
E più ti penso
E più ti guardo e dico
E il mio GUAIO PIÙ BELLO .
Sei incancellabile
Lo sarei sempre

TU IL MIO GUAIO PIU BELLO, INCANCELLABILE

Incancellabile

Come mi rendi tu…

Come quando tipo tu mi guardi e io mi metto a cercare dentro di me un modo per essere meno emozionata ma non lo trovo, proprio non lo trovo.
Come quando tipo tu ti giri all’improvviso e mi sorridi così, senza una ragione, senza niente che potesse avvertirmi che lo stavi per fare e io mi ritrovo col cuore in gola e senza fiato.
Come quando tipo io ti chiedo come stai e tu rispondi che stai bene perché stai con me e che senza di me non sarebbe più lo stesso e io mi sento il cielo nel cuore.

Come quando tipo stiamo insieme tutto il giorno e poi la sera tu mi saluti e mi dici Ciao e io penso che Ciao è la parola più bella del mondo e non riesco a smettere di sorridere perché
quando
tu
mi
dici
Ciao
il mondo è più bello.
E io sono più bella.

E la metro che prendo per tornare è più bella.
E la strada di casa mia con tutto quel grigio e tutte quelle buche è più bella.
Ecco, così mi fai sentire tu col solo fatto di esserci.

Come quando tipo ci baciamo…come ci siamo baciati, come ci siamo voluti…

Mi manchi!!

Anche se ti amo ti lascio andare…

“si fa a pezzi questo cielo fino a togliere il respiro non c’è niente più da perdere”

Questa frase è quella che rappresenta di più ora il mio stato d’animo. Quello triste, quello che mi fa avere gli occhi bassi pieni di dolore, pieni di lacrime, che adesso fanno fatica a cadere sul mio viso . Vorrei non ricordarti . Ma è impossibile. Lo sai ci ho provato.
A tutto questo ci sta la soluzione , ma non e quella che vorrei , lasciarti andare via. Ma forse lo abbiamo già fatto ci siamo lasciati andare quella sera l’ultima .

In tutto questo dolore , io lo nascondo sul mio viso , anche se avvolte si legge tutto.
Quante volte ho negato
Quante volte do una motivazione diversa a quello che è realmente.

Non e colpa nostra e semplicemente , il mondo in qui viviamo ,le nostre culture, le nostre diversità che a noi , a me non mi fregano niente..
Sì non mi importano niente le nostre culture, o religione. Perché so che ti amerò per quello che sei , perché anche se non abbiamo la stessa cultura, la stessa religione anche tu e io abbiamo un cuore , dei valori, del anima .
Lo so non siamo né in un film ne una fiaba siamo nella realtà, siamo nella vita … La stessa che non mi da modo di averti , di amarti, la stessa che ti ha donato la tua strada che non sono io.

Quando la notte e lunga più di qualsiasi giorno”

Il cuore si arrende e non crede a un ritorno
Quando tutto e più niente

Ho paura , e non e razionale.. e quella maledetta paura di non incrociare più i tuoi occhi , di toccare il tuo corpo , la tua pelle …
Quanta paura tu non lo sai , e io non lo posso spiegare, perché non lo capisco neanche io
.. non lo voglio capire perché per me sei meraviglioso amore mio .
E non ho paura di questo solo.

Non ti posso giurare davanti a tutti che ti amerò sempre,non ti posso dire fino a che morte ci separi, non ti posso dire SI per tutta la vita .
Non ti posso promettere vita nella mia vita
Non ti posso dire ogni notte nel letto buonanotte vita mia o buon giorno.
Non ti posso dire amore sei il papà più bello .
Non ti posso dire meraviglioso amore mio sarai papà … Non ti posso dire avrò cura di te .
Non posso porca miseria dirlo a te e davanti a tutti

Ma telo giuro nel mio cuore, lo giuro a Dio che anche se non sarai tu , quello che aspetterò la sera , quello a qui dirò si, a quello che dirò stai per diventare papà , anche se non sarai tu a chi dirò ho paura nel letto io telo giuro che tu sarai la persona che porterò nel mio cuore sulla mia pella per tutta la vita.
Sarai nei miei pensieri . In ogni momento di vita e non sarai mai cancellabile perché ti ho così indelebile nel cuore .
E se un giorno Dio vorrà donarmi un figlio io gli darò il tuo di nome e se avrò una figlia dirò a lei che nella vita mia della sua mamma oltre al papà c’è stato un solo uomo che ho amato . E sarai tu
E spero nel mio cuore che se io avrò una famiglia i miei figli ti ameranno come ti ho amato e amerò io . “

Meraviglioso amore mio
Meraviglioso come
Un quadro che ha dipinto Dio
Con dentro il nostro nome “
E tu sarai sempre nel Mio cuore come in quel quadro dipinto

…. Ciao amore mio…

Non c’è un perché! E così e basta.

Mi sono sempre chiesta perché ti ho conosciuto?
Mi sono sempre chiesta del perché ti ho incontrato?!
Ci penso … Ci sarà un motivo , una spiegazione. Ma non la trovo
Forze devo scavare di più dentro di me

Ma non mi ci soffermo molto , perché tu mi fai male, ma a modo tuo mi fai bene, porca troia se mi fai bene… Posso sembrare masochista , ma non lo sono .

Io do solo una spiegazione al mio incontro con te.
Sei come una goccia di cristallo in mezzo al mondo , che luccichii come una stella che mi indica la strada .. ecco perché io senza te sono niente.
Anche se non ti sento , non ti vedo, tutto mi porta a te tutto.

E quante volte sono stata lì , accecata dal dolore
Quante volte ho pensato di far l’amore con un altro uomo in quel momento.ma tu eri lì, o per me era come se tu ci fossi,sì ti vedevo a forma di goccia di cristallo , come ti chiamo io ,sì illuminavi tutto ed era come averti avuto li in quel momento, in quei attimi
E sempre dopo mi sentivo male come se io avessi fatto del male a me e a te.

Tanta gente mi dice sei stupenda ad non dirlo a lui. Sì sì lo dicono e avvolte melo dico anche io . Ma ti amo così tanto che ti lascio andare nella tua strada .. quella che ti e stata scritta, da dio forse o dalla tua cultura, o boh ma e scritta .

Sei e sarai sempre la mia goccia di cristallo i questa vita e in tutte le mie giornate

Quel semplice ti amo.

Quando mi chiedo perché finiamo sempre così?!

Quando pensi che quella persona non ti faccia più lo stesso effetto ,quando pensi che ti e indifferente , quando pensi che tutto quello che vissuto con lui e ormai del passato … Lo credi fortemente.
Quando si trattava solo di sentire la sua voce ,e mi emozionavo pensavo ” dai e come l’emozione di una canzone che fa riaffiorare i ricordi”, quando sento la sua voce il mio il nostro trascorso Raffiorano , e li in un attimo scendono le lacrime . quelle lacrime scendono sul viso fino ad arrivare alle labbra dove quel dolore di quella lacrima si trasforma in un sorriso, pensandoti. Quella stessa lacrima scende fino ad entrare nell’anima e brucia perché lì e ancora aperta la ferita. Tutto questo pensi che sia solo nostalgia , pensi che sia solo una propria fissazione… Quindi ti fai forza e continui per la tua vita . Ognuna la sua , strade diverse che pensi che non si incontreranno mai, e tene convinci dicendo passa , ti convinci che è meglio per tutti così , non ci facciamo male , telo ripeti finché non ti entra nel cuore nel anima fino alla bocca dello stomaco.. mi decido e vado avanti così per mesi e anni , e in quei stessi mesi e in quei stessi anni ti capita di sentire quella voce che ti fa tornare tutto in mente… Ma la cosa finisce così… io continuo ad andare avanti, conosco, gente e uomini e quando pensavo di avere trovato la mia strada ,ci penso e mi dico… si vorrebbe questo , mi dico cose che mi direbbe lui “io sono Felice ora tocca a te” e quindi vai avanti … Arrivi ad un punto che pensi che non lo pensi più. sono rapita da un altro uomo , sei presa “lo penso e mene convinco” di provare qualcosa per lui , quello nuovo . Passano i giorni e mi accorgo che lui l’uomo nuovo e tale e quale a lui … Tale e quale a quella persona che tu hai amato fin da subito; vai avanti , e cerchi il controllo dei tuoi sentimenti , cerchi di avere il controllo del nuovo “amore”, dai l anima, il cuore, dai tutto perché pensi che sia il tuo futuro. Ti sembra tutto bello , attenzioni, amore , carezze e tanto altro.
Se prima ti cercavi di convincerti ora pensi che si sono felice, lo urli, a chi non lo crede… Ti vesti di quel’ sorriso Felice. Sì ti sembrava di esserlo , di sentirlo nel tuo io e ringrazi anche il signore di averti dato questa opportunità di andare avanti… Avvolte mi fermo, lì al angolo del mio cuore e mi chiedo se sono felice e con un sorriso sulle labbra mi dico di sì … Così per tanto tempo …
Finché un giorno fini tutto , tutta quella felicità che pensavi che era quel uomo, pensavi che il destino il fato, dio ti avesse mandato… No non era così , ci volevo credo , mi ero auto convinta che cercando l’amore in un altra anima l’avrei trovata.

Ma e difficile perché quell’amore quello che non ti fa dormire, quello che rilascia un buco allo stomaco , quello che il suo semplice respiro ti riempie di vita , quell’amore che quando lo sentivo al telefono o per via messaggi il mio cuore batteva, quella sensazione di casa… Sì Quella sensazione . Cercavo l’amore che avevo per un solo uomo , che non hai potuto avere , non lo ho dimenticato come credevo, lo avevo solo archiviato nella mia testa nel mio io , ma e riaffiorato tutto. tutto quell’amore che c’è …

Per l’ennesima volta pensi no e solo un periodo così mi passerà … Lo risento… E li capì che no non era finita .. ci lega qualcosa .. forse e solo l’amore o forse il : sì ti aspetto, o peggio il filo che ci lega e infinito indissolubile… Non lo capisco , non sono pazza non capisco .. mi tormento, nel mio letto chiedendomi perché di nuovo, perché non riesco a dimenticarti, mi ero promessa di taruarti nel mio cuore , sulla mia pelle e di dimenticarti perché non potevo appartenerti non potevo , non potevamo averci . No no si poteva ,non si può melo ripeto , perché se non ti dimentico ci facciamo solo del male.

  • Ti penso, in tutto , ti penso come quella maledetta ma unica serata” mia e tua”, quella notte e li nel cuore mio dove lo hai lasciata…

“Quella notte e una di quella notti più belle eri tu eravamo noi,non mentivo io ,non mentivo quando dicevo ti amo, o quando ti tenevo la mano e ti ho detto SI TI ASPETTO, si quel sì quanto lo vorrei dire al mondo a te di nuovo.”

Quanto era bella quella notte, mamma se era bella , ma sapevo che finiva li , lo sapevo nel mio cuore lo sapevo… E adesso penso a te penso a come poteva essere il nostro oggi o il domani.

Ma mi sveglio.. dicendomi lo hai nel cuore,sulla pelle, lo hai ti appartiene, vi siete appartenuti, vi siete vissuti e questo rimane nei nostri cuori..

Passano di nuovo giorni e mesi e quei( se) che avevo tornano e decido di sentirti, ma tu rimani distante ! Perché mi chiedo!? E mi rispondo forse è meglio così. Riprovò.e tu freddo
Fino ad arrivare a oggi.
Sì a oggi , non e cambiato niente .
Non ti ho dimenticato

Questi silenzi sono il miglior rumore che io posso sentire , sì in questi silenzi ti avevo vicino, ti avevo sulla pelle ti respiravo come aspirassi l’ossigeno.. perché tu sei questo

L’odore tuo
Le tue mani vicine

I tuoi occhi

Che nascondono il tuo amore e il tuo star male. Lo leggo …
La sento quell’alchemia … 😪
Ma so che non posso farci niente, sono andata da te con questa consapevolezza che non potessi fare niente… Non possiamo..
Siamo vicini
Siamo seduti qui vicino a un passo … Sono lì con una voglia di non mandarti più via , con una voglia matta di dirti ….. Sì lo avrei potuto dir urlartelo tanto sarebbe rimasto lì … Ma ho deciso di nuovo di tenermelo..
Ero lì con una cazzo di voglia di avere la tua pelle sulla mia , di fare l’amore si far l’amore e dirti T…. E guardandoti nei occhi…
Eravamo lì che ci facevamo le coccole e mi guardavi nei occhi fisso e io a te , e alla fine ci riguardiamo e ci diciamo ma cosa stiamo facendo?!
Quanto ti averi voluto dire invece di finiamo sempre così ! Una semplice parolina, o dirti e quello che abbiamo nel cuore e semplicemente amore … No non sono riuscita a dirlo
Ma telo urlerei ….

• con te è l’infinito. E infinto il sorriso che nasce un motivo non c’è.. e ogni volta che sto con te , un gesto .. e prima di imboccare quella strada ci fermiamo… Perché!?!

Ma con tutto questo dolore che ho nel cuore io ti dico solo questo :

Con te che mi hai dato
Il mio giorno più bello nel mondo
L’ho vissuto con te
E’ con te che è iniziato
Il mio viaggio più bello nel mondo, io l’ho fatto con te..
E’ un sorriso che è nato
Sembra schiudere tutte le porte
Sembra schiuderle tutte le volte
Che sto conte
Eravamo solo due perduti amanti
Quando l’universo ha ricongiunto i punti
Sole luna caldo freddo in un secondo solo
Quando finalmente riprendiamo il giro
E’ una sensazione che mi sembra innata, come se con me tu ci fossi stato sempre..
Come se ti avessi sempre conosciuto
Ma la meraviglia è che ti ho incontrato

Sì la meraviglia e che ti ho ritrovato
La meraviglia di averti
E la voglia di dirti
TI AMO ❤️

Sì TI AMO